Archivi tag: Tempo perduto

A pace arrivati

A pace arrivati torniamo indietro Come una luce che noi spegniamo Appare, scompare. Scompare e appare E siamo sempre noi che torniamo indietro e che amiamo l’opposto Spesso la pensiamo in un mondo immaginario, ma non esiste immagine di quel … Continua a leggere

Pubblicato in Crescite, Poesia, Sala d'aspetto | Contrassegnato , , , , , , | 12 commenti

Sconfitto

Non sapevo d’aver perso quel giorno quando il cielo sfocato alle mie spalle rifletteva la luce tutt’intorno Vidi un’ombra per terra in agonia e pensai incerto a certi intrighi e balle me ne andai dicendomi una bugia Il suo braccio … Continua a leggere

Pubblicato in Ai lati dell'occhio, Al di sopra del bianco | Contrassegnato , , , , , , , | 3 commenti

Merda

non so perché il cielo sia turchino quando il mare non cola nell’azzurro come spegnersi accesi in un sussurro galleggiando nel giallo paglierino dal greggio fino all’escherichia coli però ai banchi va sempre bene il vino e sui monti si … Continua a leggere

Pubblicato in Ai lati dell'occhio, Al di sopra del bianco | Contrassegnato , , , , , | 8 commenti

Marea LXIV

Pubblicato in Sulla ringhiera, Teatro | Contrassegnato , , , , , , , , , | 9 commenti

il peso dell’orina

perdurando i sapori del nonnulla tra queste anfore emerse da uno sbaglio tra ricordi di mille lustri fa certamente vedesti come mai in quei giorni di afrori tu orinavi tu perbacco facevi questo ed altro per la spada di ferro … Continua a leggere

Pubblicato in Ai lati dell'occhio, Al di sopra del bianco, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 4 commenti

A contare le stelle

Quando vennero a te non fu in una notte di fiamme e di dolore ma in un tenue meriggio con il suo stanco sole roteante sopra il tuo perduto parco delle occhiate radiose proiettate sul tuo volto stupito Ogni volta … Continua a leggere

Pubblicato in Al di sopra del bianco, Claustrum | Contrassegnato , , , , , , | 18 commenti

Pourparler

Pubblicato in Intarsi, Maschere, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Sciarada

Immerso nella fretta della pioggia in gocce luminose e fluorescenti spante sul parabrezza in quest’uggia del ritorno tra pensieri e lamenti dopo una diagnosi di bieca forgia d’improvviso questi occhi sonnolenti “coda per incidente” nella bolgia d’auto e tir, leggono … Continua a leggere

Pubblicato in Al di sopra del bianco, Nuvole bianche, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 50 commenti

A due passi dal cielo

Mi sogno in vaga veste amaricata le cicogne planavano nel vento e la gente era serena, lo sento, anche se non era una passeggiata Non sappiamo, sorte malaugurata, non potremo mai comprendere il lento dolore che deflagra nel momento di … Continua a leggere

Pubblicato in Al di sopra del bianco, Nuvole bianche, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 4 commenti

Ara, ara, are

Forza rimane ancora per sperare “Rimane, ma per sempre? Sei sicuro?” Forse battere la testa sul muro come stolto pensiero del donare un regalo per forza in un futuro che s’acquatta di qua dal fermo mare “Dove esplode in tsunami?” … Continua a leggere

Pubblicato in Al di sopra del bianco, Nuvole bianche, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 16 commenti