Archivi tag: Tanto tempo fa

Pirata

Mi destai dal torpore in lieta festa in abiti di complici costumi indossando magia per un giorno ondeggiando nel ritmo della disco I Feel Love nel sussultare dei sensi al tuo collo un collare di ciuccio tu pupa con cuffietta … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , | 18 commenti

Alzheimer

Solo in un limbo di folla festante oltre i ricordi di genti sfocate quando cercavi per strada smarrito cose da niente nel caos mentale Schiere di ignoti davanti allo sguardo Nel tuo passato concluso nell’Ade danza il tuo mondo distante … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , | 20 commenti

La più bella

Quell’unica canzone sul terrazzo con la più amena stretta tra le braccia il sogno di ogni presente ragazzo A Whiter Shade of Pale suonato in eterno la scelsi col foulard e la mia faccia subito si spalmò sopra l’averno mi … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 26 commenti

Inerzia

pulsa nel falso orizzonte perlato traccia evidente di vita passata frusci di niente che corrono invano limpidi pianti forgiati una sera quando un tuo cenno per sbaglio calasti sotto una luna che ancora ti osserva lacrime lucide assorte in un … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 19 commenti

Trionfo di Rita e Carlo

Premessa. In questi giorni non riesco a concentrami, e non posso scrivere a causa di un piccolo intervento chirurgico, non grave ma alquanto fastidioso. Il dolore è leggero ma persistente e gli antidolorifici lo attenuano solo in parte. Ma non … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , | 99 commenti

La velocità del freno (1969)

Quando ancora le estati profumavano di estate. L’aria della sera respirata da giovani polmoni odorava nelle efficaci narici emanando un sapore di ossigeno puro, come un aroma inebriante che restituisce nitido il senso di un tempo lontano, svanito come immagine, … Continua a leggere

Pubblicato in La velocità del freno, Reminiscenze siderali | Contrassegnato , , , , , | 29 commenti

La mia umile rosa

Attesi il giorno migliore pensando al tuo trasparente sguardo verace senza disegni o fiori come quando giunse il mio atto nel lampo più audace E tu m’offristi un sorriso salace che mi lasciò totalmente allo sbando dentro un incantato limbo … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , | 21 commenti