Archivi tag: sperimentazioni

Stizze

Il triste abbaglio del raggio fraterno riluce nelle lacrime dei nembi e nei barlumi del miraggio odierno foglie intrecciate a sterpaglia e corimbi Il viale già sfiorito nell’inverno sta nelle sere attinte per i bimbi dall’oscuro infinito pozzo eterno e … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Rime | Contrassegnato , , | 33 commenti

Tautogramma in g

Gelati e gel genoma di gentili giunte genti già grandine generica già giarda giochetto gigionesco per gannenti gradassi non galanti e gai: su guarda gargo gerarca i giorni più gaudenti generiche gargotte ove gagliarda gente grappa e galestri gorgoglianti gusta … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Ventun Tautogrammi | Contrassegnato , , , | 32 commenti

È tutto falso

Là: immersioni immediate impossibili tra volti che incontri lungo le vie travolti nel trambusto dei tramvai Irrorati con ignominia ignavi vaiai: conciatori cacciatori: pellicce già disossate, indossate da masturbatici non indisturbate. Dicevo: quei virus esenti vili virtuali, verbali (e/o ovazioni … Continua a leggere

Pubblicato in Corpi estranei, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 16 commenti

La rosa

Richiama il mio profumo orde di matti di cui insaziabili narici affondano con voluttà nei petali scarlatti fino a giungere ai pistilli che vibrano si piegano all’aspirar degli olfatti e s’allungano per cercare invano cuori in estasi, miagolio di gatti … Continua a leggere

Pubblicato in Bagatelle, Poesia, Rime | Contrassegnato , , , , , | 48 commenti

Il cavaliere azzurro. Epilogo.

Atto unico Persone Cavaliere azzurro (ovvero Azzurra) Un’amica Cameriere Qualche avventore Lallo (solo nominato) Il Cavaliere Azzurro, una sala da tè con tre tavolini centrali, altri tavolini sulla destra. Al muro alcuni quadri dei pittori espressionisti in mezzo a due … Continua a leggere

Pubblicato in Teatro | Contrassegnato , , , | 85 commenti

Bolla d’Eridano

Se sapere per essere persi a osservare le bolle del cielo tra le stelle sul mare australe guardati ancora i colori più belli guardati bene dai tuoi ebbri momenti con la testa prostrata e occhi in alto Se l’oceano corrompe … Continua a leggere

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Poesia | Contrassegnato , , , , | 44 commenti

Il cavaliere azzurro – incipit

Respiro un’altra estate fresca attraverso un tuo sordo sguardo visto dall’interno già inteso a scompaginare retine d’immagini certo giovani e nel fresco acuto di un’asma per respiri persi e concessi corro pazzo vo nel tuo blu corro nel bacio profumato … Continua a leggere

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Poesia | Contrassegnato , , , , | 43 commenti