Archivi tag: Perdersi

Scossa

debole tragitto percorri avulso in vaghe liti di nessun contegno come una moda senza ritegno ove lasciasti tracimare impulso da mendace nel biasimo insulso immaginando di tessere segno per placare colpe in sereno pegno tremasti spostando il corpo convulso nei … Continua a leggere

Pubblicato in Ambra, La lingua segreta dei testi, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , | 19 commenti

Ho incontrato

Ho incontrato Speranza di una madre per i figli Pesca che cade, matura, tra le zolle Un uomo che presto sarà ucciso in una qualsiasi parte del mondo Neve sciolta da tempo Acqua ferma Uovo che cadrà sul pavimento Un … Continua a leggere

Pubblicato in Crescite, Poesia, Sala d'aspetto | Contrassegnato , , , , , , | 21 commenti

Virtuale

Quello che vedo è reale reale reale assorbo i nembi di pioggia odorosi che si ampliano nei sogni nebulosi nel mio dire che non vale non vale Attendo irrequieto il pixel spettrale dai nodi uscire dei cieli fumosi dei campi … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 28 commenti

Pantano

Pubblicato in Intarsi, Notturni, Poesia | Contrassegnato , , , , , | 7 commenti

Vortice

Pubblicato in Intarsi, Notturni, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 8 commenti

Futuro

Non parleranno di me né dei miei giorni oscuri. Non si tratterà di nessun luogo né degli interminabili viali alberati, né del manto di foglie che s’increspa al tramonto per un soffio leggero. I necrologi saranno un ricordo da seppellire. … Continua a leggere

Pubblicato in Crescite, Poesia, Sala d'aspetto | Contrassegnato , , , , | 36 commenti

Smartphone

Ambulo atteso nel luogo Inespresso per tanta vaghezza Assente di sangue Emana solo corpi inani Senz’ombra proiettata dal sole Smarrita lungo rive fuggite Nei ricordi di lievi momenti Il mio corpo non risponde S’insinua nel brusio Del centro commerciale Variano … Continua a leggere

Pubblicato in Ambra, La lingua segreta dei testi, Poesia | Contrassegnato , , | 6 commenti