Archivi tag: paturnie

Ultimo riparo?

Pubblicato in Intarsi, Notturni, Poesia | Contrassegnato , , , , | 22 commenti

Fino all’ultimo respiro

Non toglietemi le parole La scrittura sopravvivrà oltre ogni privazione Senza energia e connessione senza la mia Lettera 22 senza carta e inchiostro senza tutto questo userò il mio sangue sulla scorza la mia lacrima sulla pelle il mio corpo … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , | 13 commenti

Interrogativa negata

Intanto che il conseguito mutava mentre il tempo indossava nuove vesti avresti detto che sui manifesti segnali disturbanti di una schiava apatia di quando il cuore amava ma non sapeva del male che desti o non credeva nei tuoi modi … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , | 9 commenti

In un amen

Allargavo le braccia per volare quando i contadini erano nei campi tra le messi e la casa popolare nei casermoni sorti oltre ogni limen persi nei pochi pascoli più ampi inglobando acute plaghe in un amen era solo lo ieri … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , | 10 commenti

Cavolo cappuccio

Mi stringe stretto l’addome al bisogno quando la sonda scivola tra i fluidi e le orme di succulente pietanze e tra i fetori di morte carogne là ove una fece domina immota Ventre immerso in un tumido dolore sul lettino … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , | 14 commenti

La mia natura

Giaccio amorfa in una poltiglia di carne e sangue sopra un velo di cute immonda dopo un tempo sconfinato di delizie, quando mi nutrivo nei voli assidui su pori di reflui sapori e intensi effluvi di laidi sudori. Capite perché … Continua a leggere

Pubblicato in Microracconti, Tutte le luci del nero | Contrassegnato , , , , , , | 10 commenti

Il colore della luce

sale la china in fetida caligine subodorando in dolenti torsioni l’assenza di coordinate certe in alto sembra un moto di faville che setacciano respiri vaganti in lontananza fatui accampamenti ove consumano resti di corpi prelevati da fatiscenti loculi volute bianche … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , | 8 commenti