Archivi tag: metamorfosi

Cavolo cappuccio

Mi stringe stretto l’addome al bisogno quando la sonda scivola tra i fluidi e le orme di succulente pietanze e tra i fetori di morte carogne là ove una fece domina immota Ventre immerso in un tumido dolore sul lettino … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , | 14 commenti

Delirium

Per languori e profumi di cibo m’attardo purché l’indomani si sciolga in minestre di farro con cavolo nero su fetta di pane se porti del vino ne bevo un gottino di sola bevanda di gallo se nero si sa se … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , | 9 commenti

Il colore della luce

sale la china in fetida caligine subodorando in dolenti torsioni l’assenza di coordinate certe in alto sembra un moto di faville che setacciano respiri vaganti in lontananza fatui accampamenti ove consumano resti di corpi prelevati da fatiscenti loculi volute bianche … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , | 8 commenti

Ah! Uh!

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Chiaro di Luna

Terra di fango sul suolo di lava lingue di fiamma che incendiano il vento acque di fiume di mare di lago fuse in volute di fumi nel cielo tanfo perenne di carne bruciata corpi ridotti in vapori di nero Scorgo … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , | 15 commenti

Sella con bella

Condividi segrete pulsioni fervide ma nel novero del creato sopite emozioni concedono solo castighi Quando scialbi ricordi non toccano – copie di copie abbandonate al tempo – neppure l’apice recondito immerso in anni assimilati dal senso della Storia La prima … Continua a leggere

Pubblicato in Il cavaliere azzurro, La lingua segreta dei testi, Poesia | Contrassegnato , , , , , , | 8 commenti

Lo sguardo fuggiva

Lo sguardo fuggiva disperso assorto a giocare col mare la luna nel cielo immortale pura brillava Natura che sei nei ricordi andato a morire a ritroso m’attardo a campare in figura

Pubblicato in La fisionomia del peccato, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 23 commenti