Archivi tag: metamorfosi

Tautogramma in l

Luddismi liquescenti lasciati lievitare in labirinti lubrici: lacedemoni legioni lasciano i loro luoghi lutulenti le lacere liberte in lochiazioni lamentano livree lattescenti labiali libertà tra lutazioni lavorano lipidi luculenti liberando le labbra sui lenoni lima i limiti laici: locus libero? … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Ventun Tautogrammi | Contrassegnato , , , , , , , , | 12 commenti

Figure chimeriche

Sopra tavoli o cubi difformi amplessi realizzano nuove sagome Uomini che sotto le gonne mostrano campionari di prepuzi avvolgenti… Già l’evento non illustra l’intreccio mentre le forme plastiche del tableau vivant definiscono altri racconti E s’apre ai miei occhi l’inno … Continua a leggere

Pubblicato in Onirica, Poesia | Contrassegnato , , , , | 16 commenti

Nabis

Echi di fiacche tempeste distanti affievoliti fracassi di lampi a perdita d’occhio per colli e campi nebbiosa giunge la pioggia nel Chianti tra fievoli gragnole affascinanti prima che in scrosci l’empireo divampi e ogni cosa di rugiada s’avvampi tra fili … Continua a leggere

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Poesia | Contrassegnato , , , | 9 commenti

Primo canto afflitto nella notte invernale

Errando per gli angiporti angusti raggruppati in afflizioni d’indefessi tuguri dove alberga un continente calore di sguardi vetusti nella notte illune copiosa di contaminati nembi vagando tra casupole afflitte dai sogni dell’inopia sempre a lieto fine per gli aditi rosi … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia, Tirreno | Contrassegnato , , , , , | 19 commenti

Mattino

Larghe vedute confuse da golfi di verde e liste d’azzurro tra cupole e torri e borghi sospesi in brume di bianco e tocchi d’ardesia Cieli d’indaco infranto da coltri di luce nell’aurora riflesso sui declivi distanti tra olivi e altre … Continua a leggere

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Poesia | Contrassegnato , , , , | 6 commenti

Amnesia solo andata

…lo cercammo dappertutto per un intero giorno prima di trovarlo in silenzio mentre si guardava intorno con aria smarrita come se quella piazza quell’edicola quella chiesa come se il fiume se il parco delle Cascine che si stendeva una volta … Continua a leggere

Pubblicato in Apnee, Cortometraggi, Fotografie | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Acta est fabula, plaudite

Compratemi al mercato dei droni, immerso in una catalisi di adrenalina e residuo di minzione, corroso come le cose dimenticate ma che acquistano fascino quando nessuno le vuole più. Ma non sono un artista o un ricordo nostalgico, nemmeno uno … Continua a leggere

Pubblicato in Elucubrazioni, Fotografie, Locuzioni | Contrassegnato , | Lascia un commento