Archivi tag: Locuzioni latine

Hominem te memento

Darei una mano al lampo per suggere linfe di troni persi per chiudere porte dentro altre porte reggere masse senza gravità Dal ventre della terra assursero su sponde di dolore in specchi d’acque versi scagliati in rimbalzi d’onde concentriche come … Continua a leggere

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Locuzioni, Poesia | Contrassegnato , , , | 7 commenti

Horresco referens

Aggrappati all’istante della tua stessa estinzione per assemblare ora, all’interno di un inferno logico in cui puoi ancora immaginare linee anziché frantumi, montare al momento, costruire ciò che non potrai fare quando la rapita Kore, nei giorni distanti dalla sua … Continua a leggere

Pubblicato in Cortometraggi, Prove e sperimentazioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Acta est fabula, plaudite

Compratemi al mercato dei droni, immerso in una catalisi di adrenalina e residuo di minzione, corroso come le cose dimenticate ma che acquistano fascino quando nessuno le vuole più. Ma non sono un artista o un ricordo nostalgico, nemmeno uno … Continua a leggere

Pubblicato in Elucubrazioni, Fotografie, Locuzioni | Contrassegnato , | Lascia un commento

Nimium ne crede colori

A volte i riflessi della luce disegnano altri volti, espressioni inusuali che affiorano straniando l’immagine del visto svanendo alla prima variazione di luce ma ormai immortalate nel solco profondo dell’anima e non sai se è colore colato dal tuo tessuto … Continua a leggere

Pubblicato in Elucubrazioni, Fotografie, Locuzioni | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti