Archivi tag: guerra e pace

Chiaroscuro

variopinti colori subentrano in livide righe di cielo purtroppo d’un blu che mi sfugge a cercare profumi notturni perfetto a distrarre lo sguardo dal centro del fuoco che fugge nel tardo infinito di stelle buttate per caso in inchiostri di … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , | 14 commenti

Inerzia

pulsa nel falso orizzonte perlato traccia evidente di vita passata frusci di niente che corrono invano limpidi pianti forgiati una sera quando un tuo cenno per sbaglio calasti sotto una luna che ancora ti osserva lacrime lucide assorte in un … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 19 commenti

Chiuso

Camminando in broccato francese di seta ti giunsero flebili fiati di noie cercate nel limbo di un forse sbagliato momento in cui l’aria bruciò devastando le cose a noi care donate dal tempo dipinte su vesti di raso e nei … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , | 20 commenti

Isteria

non sapete che piango nei tramonti smarriti nei racconti folgorati ma sul serio anche amati non lo so non ricordo però non siamo pronti mai per bere alle fonti l’acqua sacra come un’ora di viagra speso male i miei resti … Continua a leggere

Pubblicato in Memorie digitali, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , , , | 44 commenti

Elettrizzante scintilla

Elettrizzante scintilla impercettibile per salvarci da un attimo da cui non c’è ritorno Una vampata di fuoco l’avvolge Odio in agguato Oblio per i cadaveri Aggrappati al declivio scarlatto

Pubblicato in Crescite, Poesia, Sala d'aspetto | Contrassegnato , , , , , | 8 commenti

Smartphone

Ambulo atteso nel luogo Inespresso per tanta vaghezza Assente di sangue Emana solo corpi inani Senz’ombra proiettata dal sole Smarrita lungo rive fuggite Nei ricordi di lievi momenti Il mio corpo non risponde S’insinua nel brusio Del centro commerciale Variano … Continua a leggere

Pubblicato in Ambra, La lingua segreta dei testi, Poesia | Contrassegnato , , | 18 commenti

Primo amore (1967)

Aggrappato a vaghi percorsi da elaborare quando la città sfumava allo sguardo e si univa a qualcosa che non ricordo bene, qualcosa di differente. Forse uno spazio vuoto, di verde abbandonato, periferia, dove adesso sorge un palazzo. Non so. Forse … Continua a leggere

Pubblicato in La velocità del freno, Reminiscenze siderali | Contrassegnato , , , , | 17 commenti