Archivi tag: forme

Muffa

In ebbro fallo distribuisce occasioni il momento rimasto solo quello ma un ricordo non proprio simile Forse è anche questione di ere si esalta nella mente corrompe emozioni suscitando inquietudini istigate dal tempo lemma non pronunciato carezza rimasta nella mano … Continua a leggere

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Poesia | Contrassegnato , , , , , | 21 commenti

Parco

Esplodono i corimbi Nell’odorosa brezza vola dei pioppi il pappo; sul rio di tal bellezza cala veloce il drappo d’insetti in volo a raso d’api su stami, a caso corrono lieti i bimbi

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Poesia | Contrassegnato , , , , , | 24 commenti

Le soglie dei giovani

Splende ancora illeso lampo laggiù a ovest del firmamento se nel frattempo scrutando alte nubi rosse tuttora cinte in un sorriso di pioggia Niente è perso tra le acque e i reflui fetori dell’agio ove s’annidano maleolenti corpi Sono pensieri … Continua a leggere

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Poesia | Contrassegnato , , | 2 commenti

Sul cuscino

Assalto nelle calli flesse bagliori di ferri che fendono tenebre nel fragore di lame confuse negli stocchi orde antiche di barbari seminudi tra auto e piazze vuote nel vocio e nelle urla fuggono genti prima assenti Ilari ragazze in candide … Continua a leggere

Pubblicato in Onirica, Poesia | Contrassegnato , , , | 17 commenti

La Via Lattea

… le ombre ed i fantasmi della notte sono alberi e cespugli ancora in fiore sono gli occhi di una donna ancora pieni d’amore (La canzone del Sole – Mogol, Battisti)   Orrore distante esule nelle mie deste notti in … Continua a leggere

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Poesia | Contrassegnato , , , , , | 26 commenti

È tutto falso

Là: immersioni immediate impossibili tra volti che incontri lungo le vie travolti nel trambusto dei tramvai Irrorati con ignominia ignavi vaiai: conciatori cacciatori: pellicce già disossate, indossate da masturbatici non indisturbate. Dicevo: quei virus esenti vili virtuali, verbali (e/o ovazioni … Continua a leggere

Pubblicato in Corpi estranei, Poesia | Contrassegnato , , , , , , , | 16 commenti

L’ampolla

Invano aderisco ai nuovi miei sogni un altro prodotto da conservare nel ciarpame dei tempi meno degni cercando cose perdute da amare Sulla Luna o Astolfo trova il mio pegno. Sulle bancarelle per niente avare di cianfrusaglie, ora non c’è … Continua a leggere

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Poesia | Contrassegnato , , , , , | 10 commenti