Archivi tag: Corporeo

Nabis

Echi di fiacche tempeste distanti affievoliti fracassi di lampi a perdita d’occhio per colli e campi nebbiosa giunge la pioggia nel Chianti tra fievoli gragnole affascinanti prima che in scrosci l’empireo divampi e ogni cosa di rugiada s’avvampi tra fili … Continua a leggere

Pubblicato in Bolla d'Eridano, Poesia | Contrassegnato , , , | 9 commenti