Deserto

Allegro percorro campagne
nel sole accecate di sabbia
il sale che imperla due cagne
Nel vuoto di strade con rabbia
digrignano i denti poi vanno
lontano nel fuoco celate
svaniscono dietro un capanno
d’estate

Cicale in frinire lontano
sin qui giunte forse per sbaglio
garriti di rondini invano
in alto nel cielo un abbaglio
il vento le porta distanti
dai nidi di case annebbiate
il fuoco le infiamma tra i canti
andate

Ai lati magioni nascoste
da bordi di pietra arenaria
e dietro barriere più esposte
non mostrano cose a noi paria
un tetro silenzio accompagna
l’assenza di voci alle grate
né affacci fin sulla campagna
un vate

potrebbe annunciare cartelli
Eppur non ci sono segnali
cognomi alle porte o monelli
in questo villaggio di squali
fin quando lo trovo dismesso
rientro alle vecchie serate
sin dalle partenze col gesso
segnate

Asciutto di sete ricerco
un bar che sia pieno di gente
cammino sul fondo tra sterco
e scoli nell’aria fondente
lo vedo lontano mi pare
la somma di cose negate
le stesse dimore ora bare
d’estate
Questa voce è stata pubblicata in Ai lati dell'occhio, Al di sopra del bianco, Poesia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Deserto

  1. Maria ha detto:

    È sorprendente! Mi piace molto

  2. poetella ha detto:

    bare d’estate!?
    Un condizionatore no?
    😉

  3. ehhhhh Luxor, con il rigore realistico di Poetella puoi mica tanto scherzare con un’elaborato espressionista in rima …. che sarebbe già da applauso solo per l’ardimento 🙂 🙂 e comunque è anche ben riuscito!! E. A. Poe aleggia leggero e garrulo 😉 🙂 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.