Mesostico per te

                        Allineati al perenne timore
                    dicevano infatti così
               soli nella stanza vuota da sempre
                             che a masturbarsi si diventa ciechi
                    e svenni malmesso adolescente
                     per abuso perenne di mano
               come emanazione di sguardi e pensieri
                  e di certo mi pareva conforme
                            a un immacolato piacere
                    lavorare anche la domenica sera
               senza il riposo del corpo acerbo
           nelle tenebre annesse 
      a fare emergere distrazioni
               di pensieri organizzati ai piaceri
              Poi ti incontrai nel gelo di una piazza
  scaldata dal sole e avido di baci
                      rubai il tuo profumo
         per sempre mia e non sapevo
              tra i sentori dei tocchi delle dita audaci
                      che la mano si sarebbe fermata
           tremolante come foglia nel vento
                 davanti agli occhi colorati dal cielo
   per scoprire la pelle del tuo corpo
  e godere del tatto ineludibile nel sentire
che ti amavo già mentre sfioravo le tue magiche curve
Questa voce è stata pubblicata in Acrostici, Poesia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Mesostico per te

  1. silviadeangelis40d ha detto:

    Una speciale metrica poetica, che interpreta a meraviglia, accentuati momenti d’amore
    Sempre bello leggerti, Luciano, sereno giorno,silvia

  2. poetella ha detto:

    gran bella cosa dedicare versi alla moglie!
    Gran bella cosa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.