Qual certezza

Oltre i soffi furenti
si fischiettano lievi arie aulenti
antichi madrigali
emersi da sfocati inni abissali

Passeggiando nell’antica Fiorenza
ti scorgo nella folla
bella come dolce essenza d’ampolla
quando sento questa autentica irruenza
d’Amor nel vedere il tuo sorriso
che t’illumina il viso

Il fiato s’arresta al tuo passaggio
e miro il tuo andare levigato
nei profumi del maggio

Se saluti l’amato
ogni bufera smette di soffiare
s’inchinano i paggi al tuo andare
sento innalzarsi i canti
del Franco Verdelot

Ti amo o angelo terreno
e quando tu scegliesti me tra tanti
il firmamento si fece sereno
i venti smisero di respirare
acqua e fiamma iniziarono ad amare

Questa voce è stata pubblicata in Memorie digitali, Poesia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Qual certezza

  1. tachimio ha detto:

    Ho letto e ascoltato rapita. Meraviglia. Baci. Isabella

  2. majaalifee ha detto:

    Very Nice 🌸❤️

  3. majaalifee ha detto:

    Beautiful 💛💫

  4. silviadeangelis40d ha detto:

    Attimi particolarmente emozionanti della vita, riportati in versi raffinati e molto creativi.
    Lirica apprezzata.
    Buon pomeriggio e un saluto, Luciano,silvia

  5. Daniela ha detto:

    leggendola, mi son venute in mente le rime dantesche “Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia…” nessun paragone, ovvio, ma giusto per dire che viaggia su quella soavità amorosa

  6. mariannapuntog ha detto:

    Poesia!! Stu-pe-N-da!!

    Ohh come mi sarebbe piaciuto che qualcuno me la dedicasse

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.