Al primo tramonto

di corsa a non cadere attenti folli
ragazzini pescando spesso persici
con le mani gelate in sbalzi termici
acchiappando smorti colori molli

sulla pescaia intarsiata dai crolli
segnata da disegni vecchi endemici
svaniti in logori ricordi alchemici
quando stavamo quatti negli ammolli

quindi urlavamo tra schizzi di fiume
tra canne in acque di duttile magma
e l’avorio splendente sui molari

ragazzi separati dai calvari
di futuri uomini assorti nel dogma
smarriti al primo tramonto di lume

Questa voce è stata pubblicata in Memorie digitali, Poesia e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Al primo tramonto

  1. amarantamorgante ha detto:

    Bella LuxOr 🙂 di ricordi acquatici, umidi di fiume…
    “logori ricordi alchemici”, senso carico di simbolismo…

  2. silviadeangelis40d ha detto:

    Una chiusa “amara”, per questo brano poetico di ricordi di vita “all’aperto”, quando la gioiosità della fanciulezza, donava giornate spensierate, al sapore di libertà da assaporare…
    Versi molto apprezzati.
    Buon venerdì e un caro saluto, Luciano,silvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.