Il colore della luce

sale la china in fetida caligine
subodorando in dolenti torsioni
l’assenza di coordinate certe
in alto sembra un moto di faville
che setacciano respiri vaganti

in lontananza fatui accampamenti
ove consumano resti di corpi
prelevati da fatiscenti loculi
volute bianche declinano a valle
d’aria bollente che infiamma la carne

sincretica onda di voci distanti
arriva tagliando sulla falesia
l’insopportabile odore di strame
si dice che al di là il cielo si apra
in limpide lingue d’immenso fulgore

cosa dirà al bambino che segue
dietro sul costone dove la falce
miete vita dopo vita da sempre
cosa dirà sul pendio infuocato
non conosce il colore della luce

Questa voce è stata pubblicata in Memorie digitali, Poesia e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Il colore della luce

  1. silviadeangelis40d ha detto:

    Immagini oscure e dolenti, in questa creativa e intensa lirica, ove un bagliore di luce, infine, apre uno spiraglio a nuova vita….
    Versi molto apprezzati.
    Buona settimana e un caro saluto, Luciano,silvia

  2. amarantamorgante ha detto:

    “Sincretica onda di voci distanti”…è davvero molto bello questo verso, è capace da solo di creare un intero universo di immagini e rimandi.

    • LuxOr ha detto:

      Grazie mille, Amaranta. Sono contento che ti sia piaciuto. Ho provato a rendere l’idea del drammatico bisbigliare di voci che emergono dall’oltre, da ogni tempo e da ogni luogo. Spero di esserci riuscito. Grazie. Un caro saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.