Chiuso

Camminando in broccato francese di seta
ti giunsero flebili fiati di noie cercate
nel limbo di un forse sbagliato momento
in cui l’aria bruciò devastando
le cose a noi care donate dal tempo
dipinte su vesti di raso
e nei fondi pluviali d’intenso riflesso di bacio

Questa voce è stata pubblicata in Memorie digitali, Poesia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Chiuso

  1. Daniela ha detto:

    Ecco si… I momenti sbagliati, quelli che a ripensarci era meglio che… Però è anche vero che non sempre si ha voglia di fare un cenno per siegare, per comprendere e risolvere. E probabilmente ciò è dovuto a una stanchezza che subdolamente spegne ogni volontà di recupero.

  2. silviadeangelis40d ha detto:

    Quei momenti d’inedia, che trasmettiamo non volendo, alla persona vicina e che rovinano
    l’atmosfera del momento, che potrebbe essere di gran lunga molto piacevole…
    Versi molto apprezzati, felice sera e un sorriso, Luciano,silvia

  3. etoile31 ha detto:

    C’est parfois ainsi que l’on trouve…

  4. tachimio ha detto:

    Bella con delle immagini molto intense a spiegare stati d’ animo che a volte capitano e si vorrebbe magari in determinati momenti non vivere. Sei bravissimo. Baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.