Ape

Sciami in transito volano di fretta
per un probabile nido futuro
rapide ronzano nel ventre oscuro
sopra il mio scrittoio, non per vendetta

Frullano soltanto per dare retta
all’indole del compito più puro
nella fatica del ciclo maturo
Sono nubi d’api in avanscoperta

Lasciate libere di scandagliare
improbabili rifugi di vita
osservano, cercano e se ne vanno

audaci senza pericolo o danno
Adesso nella mia stanza avvilita
non rimane altro che memorizzare

O tu ape mia da amare
se non altro per quel tanto di miele
che mi donasti senza lamentele

Questa voce è stata pubblicata in Memorie digitali, Poesia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Ape

  1. silviadeangelis40d ha detto:

    Uno sguardo attento, alla natura che vibra, in questi bei versi, ove profonde considerazioni
    si soffermano sull’agire di questi preziosi insetti, che dovremmo cercare di tenere in vita, per
    il loro valido approccio comportomentale.
    Buon mercoledì e un caro saluto, Luxor,silvia

    • LuxOr ha detto:

      Grazie Silvia, un commento molto gradito e apprezzato. Sono entrate nel mio ufficio forse per cercare un posto dove riprodursi. Erano molte, mi sono limitato a osservare. Dopo circa tre ore se ne sono andate. Buon mercoledì. Un abbraccio.

  2. Daniela ha detto:

    non so come sia successo ma m’ero persa questo gioiello ambrato; quel frullare del piccolo sciame perlustratore che s’intrufola nel tuo ufficio forse ha captato qualche empatia nei tuoi confronti 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.