Punto d’arrivo

Guaime fresco nell’alba
la notte chiara, illumina
Liste di nebbia
lambiscono spogli alberi morti
scheletrici
scarnificati come orfana anima
annichiliti, asserviti
a strutture marmoree
laterizi, colate di cemento
Immobili gru
Luce tremolante
dietro un viadotto,
fari che passano muti, lontani
La notte è un altro
mondo che respira
Incredibile con i suoi misteri
attende il suo
definitivo trionfo
subito dopo l’ultimo tramonto

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Tirreno e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Punto d’arrivo

  1. Daniela ha detto:

    subiamo sempre il fascino della suggestione notturna che avvolge scenari con volti talvolta trasformati in surreali visioni.Bella la notte e ciò che ti ha suggerito.Baci Luxor, e buona domenica!

  2. silviadeangelis40d ha detto:

    Ognuno di noi vive in modo diverso la propria realtà ….e quella della sera
    è talmente suggestiva, e soggettiva, da suscitare sensazioni diverse a seconda
    del momento che stiamo vivendo….
    Originali e notevoli versi molto apprezzati
    Felice sera e un caro saluto, luxor,silvia

  3. erospea ha detto:

    intensa. quell’anima orfana come raccolta dalla notte, in essa riconcepita d’un più durevole mistero?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...