Figure chimeriche

Sopra tavoli o cubi
difformi amplessi
realizzano nuove sagome
Uomini che sotto le gonne
mostrano campionari
di prepuzi avvolgenti…

Già l’evento non illustra
l’intreccio
mentre le forme plastiche
del tableau vivant
definiscono altri racconti

E s’apre ai miei occhi
l’inno dell’ibrido sentire
la vista varca la soglia del certo
verso sponde ove tremano
i contorni delle forme
e d’improvviso
profili di barbe posticce sfiorano
velli dondolanti

Come Argonauti a caccia
del manto di Crisomallo
cerco una figura domestica
non decodifico
l’immagine oscena
ma codifico altri viluppi
avvolgimenti di turpi emozioni
lasciate nel flusso
delle ore scivolose
casualità di forze contrapposte
come quando
vivi senza vivere

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Onirica, Poesia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Figure chimeriche

  1. silviadeangelis40d ha detto:

    Un complicato sogno in cui, fra immagini fluttuanti, si cerca un volto conosciuto
    con cui rivivere la parte più intensa di sè stessi….
    Lirica originale e notevole molto apprezzata
    Buon fine settimana e un sorriso, luxor, silvia

  2. marzia ha detto:

    Immagini si sovrappongono ad immagini in un viluppo osceno come di edera.
    Chissà cosa te l’ha ispirata.

    • LuxOr ha detto:

      Un sogno. Ho cercato di restituire la nitidezza del sogno ma al risveglio immagini nette e situazioni chiare diventano vaghe e sfuocate. Difficile rappresentare il mondo onirico. Grazie per il commento.

      • marzia ha detto:

        Posso dire che è un sogno di angoscia o mi azzardo?

      • LuxOr ha detto:

        Sì, angosciante, un erotismo che spaventa. Non so spiegarmi. Quando penso all’erotismo penso a due esseri che si abbracciano e si amano, ma nel sogno domina forse una oscena pornografia, un’inedia che annienta l’animo… almeno credo… da sveglio ho perso molti particolari…

      • marzia ha detto:

        Da svegli rimuoviamo.
        Del resto, se andiamo a scavare, l’erotismo è ben lungi dall’essere “romantico” per dir così LuxOr.
        L’energia che si sprigiona nei sogni, poi. può prendere forme che stupiscono noi stessi.

      • LuxOr ha detto:

        Hai ragione. E’ proprio così. Sono io che lo immagino romantico ma evidentemente il mio subconscio ha sprigionato pulsioni che mi hanno angosciato.

      • marzia ha detto:

        Vedessi il mio!
        In genere so decodificare i sogni, ma non sempre ci riesco.
        Eppure estrinsecano le nostre paure o i nostri desideri ect
        Energia allo stato puro.
        E fortuna che ci sono, i sogni!

      • LuxOr ha detto:

        Certo. Sono fondamentali per recuperare energie e scaricare stress. A meno che non si trasformino in incubi (ma non è il caso di questo mio sogno). Anche per me molti sogni sono oscuri e non rappresentabili neppure con la poesia.

      • marzia ha detto:

        L’inconscio protegge il nostro equlibrio e lo sai, LuxOr.
        Mi auguro di poter leggere anche latro a breve da te.
        Buon sabato!

      • LuxOr ha detto:

        Grazie Marzia. Buon Sabato!

  3. Lady Nadia ha detto:

    Complicata e contorta. Bella.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...