Nascosto

Sigillano afrori di notti cadenti
la carne isolata dal mambo
Lo sguardo s’inerpica inquieto
sui fossili di immagini note:
genti che corrono ai balli
auto ammassate sui moli,
contrattano donne il corpo
nell’aria frizzante di noia

Il tempo arreso all’eterno
non pulsa in avanti né indietro
s’accosta nervoso sui volti
si ferma in un bar per un sorso
mio afflato sfiorito da tempo

Piangerò per velare il peccato?
Come ipocrita rimuovo il suo dentro
per una figura aperta sul vento

Questa voce è stata pubblicata in Ambra, La lingua segreta dei testi, Poesia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Nascosto

  1. erospea ha detto:

    “Il tempo arreso all’eterno” … un verso che colpisce

    la sensazione leggendo è come trovarsi tra un brulicare di presee che ‘sudano’ vita, ma non si sa se vitale o meno, quasi distante, con distanza assorbire e lasciare

    non so

    • LuxOr ha detto:

      Momenti differenti ma ripetitivi in situazioni simili in ogni luogo, almeno quando frequentavo molti anni fa una certa vita notturna tra danze e bacardi, ripetizioni che rivedo ancora e tanta paura per immagini nel vento che riecheggiano nella mente. Sei entrata nel mio componimento, situazioni vaghe, sensazioni, torpori. Il tempo. Grazie Dora. Un caro saluto.

  2. erospea ha detto:

    scusa la sgrammaticanza del commento…

  3. silviadeangelis40d ha detto:

    Discordanze del pensiero, su attimi di vita vissuta, che si cerca di rimuovere con immagini d’altra
    levatura….
    Sempre speciali versi, buon pomeriggio e un sorriso, luxor,silvia

  4. 65luna ha detto:

    Magistrale LuxOr. 65Luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.