Appannato

Mi avvolgo di manti solenni
Lampiridi nel folto luminoso
oscillano in sordo vocio sonoro
di ritmi semplici come amanti
La notte sembra
riposare i miei occhi
che il giorno appanna
come densa caligine
Muro di bianca luce
che vela e non assorbe immagine

Questa voce è stata pubblicata in Il cavaliere azzurro, La lingua segreta dei testi, Poesia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Appannato

  1. Franz ha detto:

    Un elogio al bagliore chiaroscurale della penombra . Stupendo “lamparidi”…vie di luce quasi onirica di contro al bianco abbagliante del “rumoroso” giorno…sempre raffinato e felice nell’esprimerti inversi caro Lux.

    • LuxOr ha detto:

      Parole che prendo in grande considerazione dette da uno che scrive poesie che adoro. Infatti il mio intento era di rappresentare un contrasto tra la luce “notturna”, anche sognata in effetti, e l’opacità esasperante della luce diurna soprattutto estiva… con contrasti di suoni e silenzi. Forse troppe pretese in pochi versi. Grazie ancora amico caro

      • Franz ha detto:

        Mi giunse forte e dipinto ciò che dici…non sottovalutarti, ti prego.

      • LuxOr ha detto:

        Il mio punto debole. Sempre stato così. Temo sempre di volare alto e per evitarlo corro il rischio opposto… di inabissarmi oltre ogni limite. Ma le tue parole mi aiutano molto anche perché conosco la tua chiarezza e limpidezza (ti ricordi del cavaliere azzurro?)

      • Franz ha detto:

        certo che lo ricordo… e aspetto che tu riprenda quelle righe con libertà immaginativa (ne hai tanta).

      • LuxOr ha detto:

        Infatti mi riferivo al tuo commento sulla prima stesura (quella che ti fece inc…). Non sai quanto ho apprezzato quel commento puntuale e sincero. Ogni tanto me lo rileggo. Ho altri frammenti ma non ho ancora preso la decisione di proseguire.

      • Franz ha detto:

        Lavoraci…mi incazzai, si, proprio perché c’erano spunti di alto livello immaginativo e ti invitavo a lasciarti andare alle immagini senza paura, senza ossequi a presunte retoriche costruttive… ricordo che già una prima revisione tua era in questa direzione…

      • LuxOr ha detto:

        E ti ringrazierò sempre per questo,amico carissimo

      • Franz ha detto:

        Solo riflessioni con umiltà e rispetto…tra noi credo sia dovuto

      • LuxOr ha detto:

        Senz’altro. E’ dovuto. E prendo sempre sul serio i commenti di tutti voi. Altrimenti, credo, non avrebbe senso aprire un blog

      • Franz ha detto:

        sono totalmente d’accordo con te…diretti e sinceri ci si arricchisce

  2. C’è sempre in quello che scrivi la consapevolezza amara di quanto inevitabilmente sfugga al nostro traballante stare al mondo:

    […] Muro di bianca luce
    che vela e non assorbe immagine […]

    Ecco. Nulla di noi potrà mai assorbire in modo esaustivo l’immagine del mondo che si getta nei nostri occhi. Il tuo modo di scrivere è così raffinato, come di @Franz, perché il tuo modo di sentire è biologicamente raro. Non è solo grande cultura. E’ natura.

    • LuxOr ha detto:

      Grazie Donato. Volevo rendere l’idea di un contrasto in bianco nero tra luci notturne e diurne e rovesciare la capacità visiva che durante il giorno può essere maggiormente indebolita dal troppo bagliore che ci acceca. Il tuo commento mi lusinga infinitamente. Grazie grazie grazie. Un caro saluto

  3. silviadeangelis40d ha detto:

    Chiaroscuri delle luci, infinitamente magici, in linea con gli alti e bassi della vita, capace
    donare attimi stellari e momenti d’assoluto buio
    Sempre emozionante leggerti, luxor, buon mercoledì e un sorriso,silvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.