Monovocalico in e

Perdere pelle

Cedere celermente certe essenze
nelle sere serene sempre belle
sempre rese tenere nelle stelle
se permesse nelle mere decenze

E nere gemme, certe referenze:
credere e cedere seme che svelle
penetrerebbe se perdesse pelle
per detenere eteree senescenze

Cenere nepente per dense péne
e bere sempre nel rene per spremere
emerse glebe: per tremende selve

meste cene gettereste per belve
e gettereste terrene ere becere
nel veder gemente e perente pène

Questa voce è stata pubblicata in Lipogrammi, Poesia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Monovocalico in e

  1. Franz ha detto:

    la costrizione del gioco vocalico ti spinge a rinvenire lemmi estremi accanto ad espressioni del quotidiano: il risultato (autoironico) è notevolissimo!

  2. silviadeangelis40d ha detto:

    Nel tempo che va, si vive una dimensione diversa assai d’esistenza, ove si è portati
    ad esasperare malesseri fisici, che paiano prendere il sopravvento sulla psiche…
    Versi molto originali, apprezzati
    Un caro saluto, luxor, silvi

  3. lilasmile ha detto:

    ohy Luxor, io sto capendo dai commenti con Franz. So na frana. Comunque un sonetto è sempre un sonetto e tu sai stupire (anche se per me questa volta interpretare è stato un po’ difficile)
    Un abbraccio. Lila

    • LuxOr ha detto:

      Non sei una frana. Utilizzando la sola vocale “e” ho complicato non poco il sonetto. Ma (e lo spero) il ritmo delle “e” (nonché le rime) e dell’insieme del sonetto stesso, nelle mie intenzioni, dovrebbe essere come un flusso che trascina l’animo nel cuore stesso del senso. Un tentativo troppo ambizioso, non ci sono dubbi. Infatti il rischio è di rendere la poesia troppo oscura. Ricambio l’abbraccio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.