Sul cuscino

Assalto nelle calli flesse
bagliori di ferri che fendono tenebre
nel fragore di lame
confuse negli stocchi

orde antiche di barbari seminudi
tra auto e piazze vuote
nel vocio e nelle urla
fuggono genti prima assenti

Ilari ragazze in candide gonne humpel
ricamate con fiori
si dissolvono nei clamori della sera

nel panico di placati sospiri
ancora due come disperse
credono le mie deboli falde
un salvagente alla deriva

mentre sopra un cuscino
il mio corpo nell’aria rarefatta
lievita in alto in sforzi
di pedalanti gambe

immerso nelle fatiche
trascino pesi oltre la città
in alto sopra le mura
su pensili giardini
ove aranci e limoni
irradiano luce di giorno eterno

e dall’alto la schiera sminuisce
le genti s’affollano nei locali
tra drink e musiche arcane
display luminosi ondeggiano

l’orda è svanita e quasi
m’arrendo di nostalgia

Questa voce è stata pubblicata in Onirica, Poesia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Sul cuscino

  1. erospea ha detto:

    ipotizzo tu l’abbia scritta in questo momento di ‘oscurità’ visiva…

  2. Franz ha detto:

    onda d’ascolti…suona in colore.

  3. lilasmile ha detto:

    Ciò che lascia un sogno è qualcosa di veramente particolare. Qua però leggo confusione e voglia di evasione dalla realtà. O sbaglio?

  4. silviadeangelis40d ha detto:

    Note suggestive assai, nelle creazioni notturne d’inconscio, ove moltitudini e nostalgie
    s’intrecciano in un far di sensazioni, che lasciano un’eco rilevante al risveglio.
    Sempre speciali i tuoi versi, Luxor, un caro saluto,silvia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.