È tutto falso

Là: immersioni immediate impossibili
tra volti che incontri lungo le vie
travolti nel trambusto dei tramvai
Irrorati con ignominia ignavi
vaiai: conciatori cacciatori:
pellicce già disossate, indossate
da masturbatici non indisturbate.
Dicevo: quei virus esenti vili
virtuali, verbali (e/o ovazioni
di verbi), dove gerbidi terreni,
dove zerbini ove i superbi imberbi
giocano a giocare girando giù
a fare finta di non esser falsi.
(Uh!) inutile illudersi se irrumando
ogni giorno per non giungere a nulla
(nel sapore salmastro che rotea
tra le papille) se le tue pupille
non vedono ma come cieche orbite
sono viste. È tutto Ѓ@1$ω

Questa voce è stata pubblicata in Corpi estranei, Poesia, Tutto in un chiuso e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a È tutto falso

  1. Franz ha detto:

    Caz… lux…sei potente nell’invettiva…forte…è un genere che gestisci senza perdere la misura ma tra i versi la rabbia emerge potente..ti ho bevuto in un sorso con tanto limpido fiele.

    • LuxOr ha detto:

      Grazie Franz. Sei molto gentile. Questa poesia è stata scritta alcuni anni fa ed è una delle tante che ho scritto quando ero particolarmente nervoso e ce l’avevo con il mondo. Ne ho una serie, alcune tra l’altro non sono trasferibili su web se non come immagini (credo) perché le parole si trasformano in segni e gesti e la poesia come intesa classicamente diviene forse qualcos’altro: non so se siano pubblicabili e se siano poesie. Mah! Grazie caro amico e buonanotte

  2. erospea ha detto:

    leggendoti la sensazione che ho è di sbarellare e andar di vertigini tra una folla presa da un’ossessa routine utilitaristica … ma torno a leggerti… l’andamento dei versi è ansimante… non so… son di volata, ripasso
    considerazioni miei d’impatto, che a volte son le migliori, chissà
    buona giornata!!

  3. lilasmile ha detto:

    Caro LuxOr, mi viene troppa tristezza nel leggere questa tua. E’ una parte di mondo che mi rifiuto di vedere …perché come tu sai mi piace vedere le cose sotto una luce positiva…

    • LuxOr ha detto:

      Ti capisco. Infatti ho indugiato molto a pubblicarle, ma questi momenti fanno comunque parte di me e scrivere della mia rabbia mi aiuta anche ad esorcizzare l’oscurità, mi aiuta a metabolizzare. Insomma, poi mi sento meglio. Comunque è roba scritta alcuni anni fa. Ho anche roba peggiore ma anche roba più vicina ai tuoi gusti che non ho pubblicato per motivi opposti a quelli già spiegati per queste poesie “maudites”.

  4. 65luna ha detto:

    Intensissimo Lux! 65Luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.