Sublime

Un temporale mi ha colto improvviso
nel bailamme di vortici e scrosci.
Rigagnoli scesi dai ricolmi orci
scivolano giù nel terreno intriso.

Lacrime veloci che, senz’avviso,
non risparmiano né cani né porci,
e gorgheggiano nei terreni mosci
pozzanghere adatte a piantare riso.

Fuggivo dall’esplosivo frastuono,
nel barbaglio abbordante dei lampi
dai suoni sibilanti, senza senno;

poco parando gli orecchi dal suono
assordante, via lontano dai campi
fuggivo in silenzio, senza un cenno.

Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Strofe gitane, Strofe gitane e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Sublime

  1. silviadeangelis40d ha detto:

    Immagini poetiche d’attimi di vita, intinte in una particolare espressività del verso….
    Buongiorno, silvia

    • LuxOr ha detto:

      Una poesia di alcuni anni fa scritta durante un violento temporale. Quel giorno vidi un fulmine colpire un pino e mi ricordai di altri dieci, cento acquazzoni in cui l’acqua aveva preso il sopravvento e il fragore dei tuoni e dello scroscio, isolando i consueti rumori, avevano ammantato di silenzio la routine della vita di tutti i giorni. Grazie per il tuo bellissimo commento.

  2. Daniela ha detto:

    sto andando a ritroso saltellando qua e là nel tuo blog…e mi ritrovo come una ranocchia a gracidare tra le pozzanghere create dall’acquazzone di cui parli,Certo è che trovarsi all’aperto durante un temporale estivo fa paura.Ricordo quando da piccola coi genitori in campeggio mi vibrava la schiena mentre ero distesa sul materassino e sembrava che le radici degli alberi volessero uscire dal terreno mentre boati tremendi sbottavano nella vallata sulla strada verso il gran san Bernardo

    • LuxOr ha detto:

      Mi è capitato più volte, soprattutto da ragazzo. Una volta in estate rientrai fradicio da capo a piedi. Il temporale non risparmiò neppure la biancheria intima. Mi sono ritrovato anch’io in tenda sotto un temporale in Val D’Aosta, identiche tue sensazioni. Grazie carissima per il commento. Buona domenica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.