su Te Omi

Questo è uno dei miei tanti racconti che non sono mai riuscito a definire. Il problema nasce dal fatto che da adolescente sono rimasto folgorato dalla bellezza di una ragazzina la quale ovviamente non ricambiava; ma non solo: quando mi avvicinavo per inviatarla ad uscire con me, usava uno strano e sconosciuto linguaggio. Mi parlava con spavalderia e poi cominciava a ridere insieme ad una sua amichetta. Questa situazione mi faceva impazzire, fin quando non venni a sapere del trucco delle vocali, ma ormai erano trascorsi tre mesi e le mie possibilità di approfondire la sua conoscenza erano svanite per l’arrivo di un nuovo ragazzo che riuscì a conquistarla nonostante appunto lo strano linguaggio. Ovviamente non ho mai abbandonato i genitori ma era quello che avrei voluto fare all’epoca: insomma volevo vivere una vita da barbone solo per attirare l’attenzione della fanciulla. Il problema è che mi rimane difficile esprimere questi sentimenti di rancore, odio e amore, provati da un ragazzino che un giorno si vuole uccidere e il giorno dopo si entusiasma per un bel voto o per una nuova fiamma o perché può finalmente arrivare a scuola con un motorino nuovo di zecca.

Questa voce è stata pubblicata in Qualcosa intorno ai post. Contrassegna il permalink.

2 risposte a su Te Omi

  1. Daniela ha detto:

    un carattere impulsivo soggetto a punte estreme di gioia o delusione, certo eri un bel tipetto!

  2. LuxOr ha detto:

    Ehm… sì! Risento ancora oggi di questi “estremi” che riesco comunque a “controllare”. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.